Sul fronte del lavoro: l'assessore Palmeri: “FCA mantiene i livelli occupazionali in Campania"

Fumata bianca per l'incontro svoltosi giovedì scorso 21 giugno, presso gli uffici della Regione Campania.
Si è trattato dell'incontro per l'espletamento dell'Esame congiunto tra la Direzione della FCA Italy S.p.A. e le OO. SS. e le RSA, con una INTESA che è alla base della richiesta di Cigs per la riorganizzazione aziendale, relativa allo stabilimento di Pomigliano d'Arco e di Nola.
L'esito dell'esame congiunto è stato, infatti, positivo.
Si passa quindi dall'attuale contratto di solidarietà, con un esubero complessivo temporaneo di 2.598 lavoratori, ad un programma di riorganizzazione aziendale per le due sedi, che impegna l'azienda a realizzare un articolato programma di azioni ed investimenti volti al consolidamento e miglioramento dei livelli di efficienza dei siti stessi.
Il tutto è propedeutico alle nuove produzioni.
L'organico coinvolto è complessivamente di 4.622 lavoratori:4.342 presso la sede di Pomigliano e 280 presso la sede di Nola.
"Ritengo doveroso- afferma l'assessore Sonia Palmeri- sottolineare l'ampia e condivisa partecipazione alla discussione ed alla sottoscrizione dell'Esame congiunto da parte di ciascuna organizzazione sindacale (di operai, impiegati e quadri) di cui ho apprezzato il vivo senso di responsabilità e la lungimiranza sugli sviluppi futuri dei siti campani.
La Regione Campania seguirà attentamente i successivi sviluppi legati al mantenimento dei livelli occupazionali, di un'azienda come FCA che ha mostrato il serio interesse- conclude poi- a consolidare e sviluppare livelli di eccellenza di prodotto e di processo nella nostra Regione."

Post popolari in questo blog

L’attrice Claudia Conte torna sul set con un nuovo progetto cinematografico che la vede ricoprire il ruolo di una mendicante.

Nel 2020 il CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO ROMA celebra la sua 30ª edizione! Aperte da oggi le iscrizioni per NEXT, il contest dedicato agli emergenti

Verdi Off, al via la V edizione | Parma, Busseto e dintorni | 11 settembre-10 ottobre 2020