Passa ai contenuti principali

Per una stagione fortissima: presentato il nuovo cartellone di spettacoli 2018/2019 del Teatro Nest





La nuova stagione 2018/19 del Nest - Napoli est Teatro


"PER UNA STAGIONE FORTISSIMA
vogliamo i vostri muscoli "

Al Napoli Est Teatro "è nata! Anche quest'anno. N'ata stagione dal tttolo "Per una stagione fortissima, vogliamo i vostri muscoli". Muoverà i primi passi a ottobre e sarà una stagione nuova a tutti gli effetti. È stata concepita con nuovi intenti e nuove visioni. Sarà "figlia" del quartiere. La educheremo con l'obiettivo di rendere il teatro sempre più un servizio territoriale, per avvicinare al Nest chi il quartiere lo vive e contribuire a un sostanziale e reale cambiamento culturale dal basso". La formula è come sempre quella dei 2 spettacoli al mese e si parte il 9 e 10 ottobre con il ritorno al Nest di Mario Martone che porta in scena, dopo 35 anni, "Tango glaciale Reloaded" in un riallestimento a cura di Raffaele di Florio e Anna Redi con in scena Jozef Gjura, Giulia Odetto e Filippo Porro. Il 10 e l'11 novembre Gennaro Di Colandrea e Valentina Elia accompagneranno il pubblico in un viaggio in versi e musica nella poesia dialettale con "Poveri Cristi". Anche quest'anno non mancherà la formula "Una serata al Nest con", ciclo di eventi con grandi ospiti inaugurato il 25 novembre dal regista Massimiliano Civica con "Parole Imbrogliate", una lezione spettacolo su aneddoti, storie, detti memorabili e vita di Eduardo De Filippo. Un grande regalo per il pubblico del Nest il 14 e 15 dicembre con lo spettacolo (fuori abbonamento) "Aspettando il tempo che passa" (e mentre passa nuje ce famicco viecchie), scritto con i detenuti dell'Istituto Penitenziario Minorile di Airola, nell'ambito del progetto Il palcoscenico della legalità ideato da Giulia Minoli (progetto di Co2 Crisis Opportunity Onlus in collaborazione con Nest Napoli est Teatro), con Giuseppe Gaudino, Adriano Pantaleo, Valentina Minzoni e Salvatore Presutto per la regia di Emanuela Giordano. Si chiude l'anno il 29 dicembre con la seconda "serata al Nest con" (fuori abbonamento) la poliedrica artista Isa Danieli in "Raccontami una passeggiata devota", un omaggio agli autori di teatro che hanno accompagnato la sua incredibile carriera. Ad aprire il nuovo anno ci penserà Vinicio Marchioni che scrive, dirige e interpreta il testo de "La più lunga ora" accanto a Milena Mancini con le musiche dal vivo di Ruben Rigilio, ripercorrendo il sofferto percorso interiore del poeta, attraverso un flusso di ricordi narrati in prima persona. Ass. Cult. Nest Napoli est Teatro - Via Bernardino Martirano 17, 80146 Napoli – www.napoliestteatro.cominfo.teatronest@gmail.com Il 9 e 10 febbraio si va nello spazio con "Vieni su Marte" della compagnia Vico Quarto Mazzini che ritrae frammenti di un'umanità disposta a lasciare il proprio pianeta per scoprire l'ignoto. A seguire il 23 e 24 febbraio Carlo De Ruggieri porta in scena con la regia e traduzione di Monica Nappo "Ogni bellissima cosa" di Duncan Macmillan, un monologo interattivo che diventa un potente inno alla vita. La fantascienza approda nel teatro del futuro per riflettere sul presente con CHAOS- Humanoid B12 di Daniele Ronco il 2 e 3 marzo, spettacolo vincitore del premio di drammaturgia "Le strade degli altri"(2017). Il drammaturgo e regista Michele De Vita Conti scrive e dirige „Lady Macbeth Scene - da un matrimonio" con Maria Alberto Navello in scena il 16 e 17 marzo (fuori abbonamento). Il giovane palermitano Giuseppe Tantillo indagherà nella commedia "Senza Glutine", il 6 e 7 aprile, l'eterno tema delle dinamiche di coppia e tutti gli stereotipi ad esso connesso con un'ironia allo stesso tempo dissacrante e sensibile. Il 12 e 13 aprile andrà in scena il meraviglioso reading a quattro voci dell'opera di Primo Levi „Se questo è un uomo" (fuori abbonamento) per la regia di Daniele Salvo. Un tuffo nel passato il 4 e 5 maggio con l'adattamento teatrale (firmato da Sergio Pierattini) di "Regalo di Natale" di Pupi Avati, con la regia di Marcello Cotugno. Uno spettacolo sul gioco, quello con le carte, ma in misura non meno importante sull'amicizia tradita e sulle relazioni umane, di cui il poker è l'emblema. Con date da definire in scena l'attore reduce del successo a Cannes (Dogman) Edoardo Pesce e il suo spettacolo di teatro canzone „I was Born in T.B.M", un viaggio, ironico e surreale nel quartiere dove è nato e cresciuto; e ancora „Una serata al Nest" con Vincenzo Salemme felice, come tutti gli altri artisti ospiti, di unirsi all'atto di militanza culturale che il Nest porta avanti da cinque stagioni. Grande novità di quest'anno il progetto L'Arco di Diana – Il Teatro protegge i talenti, attraverso il quale il teatro Diana adotta e sostiene alcuni spettacoli della stagione Nest.

Post popolari in questo blog

Natale 2020 a Bressanone: alla riscoperta di antichi usi e costumi

Durante il periodo natalizio a Bressanone si vive un'atmosfera molto speciale. La prima neve sulle cime circostanti scintilla fino a valle e invita ad affrontare le prime discese sulle piste perfettamente curate. Sia che si tratti di persone attive, di amanti del gusto o appassionati di cultura, Bressanone offre un mix ideale per tutti . Anche se i festeggiamenti per i 30 anni del più antico mercatino di Natale d’Italia sono rimandati a prossimo anno, a Bressanone anche quest’anno ci si può comunque lasciare incantare dall'atmosfera natalizia e godersi la cucina regionale in un ambiente magico. Stiamo riscoprendo un tempo diverso che ci fa rispolverare antiche tradizioni. Se le tradizionali sfilate dei Krampus e di San Nicola e il mercatino non possono essere svolti per motivi di sicurezza, ci sono altri usi e costumi da far rifiorire e antiche tradizioni che non mancheranno. Quest’anno, infatti è confermato il calendario dell’Avvento alla facciata di un edificio

Il calendario dell'Avvento firmato La Montina

Franciacorta La Montina Natale 2020   La Montina , storica cantina di Monticelli Brusati in Franciacorta, quest’anno accompagnerà al Natale clienti e appassionati con un’iniziativa nuova, che fonde il mondo social con quello reale. Venticinque giorni di sconti e promozioni a sorpresa , pubblicati quotidianamente sulle pagine social della cantina per rendere lo shopping online più interattivo e conveniente. Un prodotto o una categoria di prodotti sarà protagonista per 24 ore , ovvero per il tempo di validità della promozione: sconti flash facilmente attivabili con il codice che ogni giorno verrà pubblicato sugli account ufficiali de La Montina (Instagram: la_montina Facebook: Tenute La Montina Sito: www.lamontina.com ). Come da tradizione il calendario dell’Avvento scoprirà la sua prima “casella” martedì 1° dicembre. Non è dato sapere quale sarà la sorpresa d’apertura pensata da La Montina, che però anticipa attraverso le parole del suo Export e Marketing manager, Michele Bozza “Questa

Grado si trasforma nell'Isola del Natale | Dal 4 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021

Grado presepi phMarioCallegari Anche per le festività di fine anno 2020 Grado (l’”Isola del Sole”), incantevole borgo del Friuli VG sospeso fra la laguna e il mare Adriatico, si trasforma nell’Isola del Natale riproponendo, tra l’altro, la tradizionale Rassegna dei presepi, che mette in mostra, dal 4 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, oltre 200 creazioni. A realizzarle, saranno non solo abili artigiani, ma anche semplici appassionati, che utilizzeranno i più diversi materiali per creare presepi di varie dimensioni, curiosi, curati e ben ambientati. Disposti en plein air lungo il Porto Mandracchio (all’ingresso del centro storico, dove attraccano anche le barche dei pescatori) e in ogni angolo del castrum (il cuore antico della località) e perfettamente ambientati, saranno visibili in un piacevole percorso itinerante, fra calli e campielli. Nei locali del Cinema Cristallo (in viale Dante Alighieri), inoltre, saranno ospitati i presepi preparati con i materiali più fragili e

Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina - Rinviate al 26 novembre le ultime due cene-laboratorio del ciclo autunnale

 Friuli Venezia Giulia La Nuova Cucina A causa delle ultime normative anti Covid, le ultime due cene - laboratorio del calendario autunnale di Friuli Venezia Giulia - La Nuova Cucina previste per il 29 ottobre al ristorante Costantini a Collalto di Tarcento e al ristorante Paradiso a Pocenia sono state ricalendarizzate a giovedì 26 novembre . Si chiuderà allora il primo ciclo di 20 eventi di questo progetto che ha riscontrato molto interesse ed ha fatto registrare in tutti gli appuntamenti l’overbooking. Il 26 novembre Costantini ospiterà, per l’occasione, gli chef dei ristoranti Da Toni di Gradiscutta di Varmo e Tre Merli di Trieste, mentre Al Paradiso gli chef in scena saranno quelli dei ristoranti La Subida di Cormòns ed Enoteca di Buttrio, secondo l’apprezzato format di queste cene-laboratorio, che sono firmate da due chef del consorzio Friuli VG Via dei Sapori e da uno dei 20 giovani chef, nuovi “amici” in cui il gruppo crede, che sono stati invitati a collaborare al pr

DENISE FARO DAL 20 NOVEMBRE 2020 IN RADIO E DA OGGI DISPONIBILE IN PRE-SAVE “Jacuzzi”

Denise Faro Poliedrica, eclettica e “ figlia del mondo ” DENISE FARO è una cantante, autrice e attrice italiana che da anni vive a Los Angeles. Il 20 novembre entrerà in rotazione radiofonica il nuovo singolo, “ Jacuzzi ” , da oggi disponibile in pre-save.   www.denisefaro.com/jacuzzi Appassionata fin da bambina al canto, alla danza e alla recitazione, Denise ha mosso i primi passi ricoprendo alcuni ruoli sugli schermi televisivi e cinematografici fino a calcare i palchi teatrali italiani e internazionali. In seguito, dedicatasi principalmente alla musica è stata la prima e unica italiana ad entrare nel famoso tv show messicano “ La Academia ” , una competizione canora che ha visto nascere alcuni dei più grandi artisti latini. Lo show dà il via alla carriera oltreoceano di Denise che nel 2012 conquista i cuori latini, vincendo u no dei "festival della canzone ” più importanti al mondo, “ El Festival de Viña del Mar ” , rappresentando l ’ Italia con un suo brano inedi

LUCKY LUCIANA, la rapper che si è fatta conoscere per il suo linguaggio sfacciatamente esplicito

Trasgressiva, irriverente ed esplosiva, LUCKY LUCIANA è una rapper decisa ad abbattere i tabù e a riscrivere le regole della scena urban italiana al femminile!      L’artista si mostrerà, lunedì 16 novembre, in una veste ancora più provocatoria nel video di “ WAP ITALIAN REMIX ”, una rivisitazione della chiacchieratissima hit mondiale di Cardi B e Megan Thee Stallion. Lucky Luciana si è fatta conoscere quest’anno per il suo linguaggio sfacciatamente esplicito con i brani “ Lucky Pussy Cash ” e “ A Milano ”, in cui l’artista racconta parte del suo passato difficile e i lati più controversi del capoluogo lombardo. Classe 1995, Lucky Luciana, pseudonimo di Luciana Campolongo, nasce a Castrovillari in provincia di Cosenza. Da sempre amante della scrittura, si sente finalmente libera di esprimersi solo quando incontra un linguaggio affine alla propria penna, il rap. Nei suoi testi ritroviamo infatti la sua vita, segnata da un’infanzia difficile a causa di un padre assente e di u