Passa ai contenuti principali

Rimini su due ruote, mille idee per scoprire la città in bicicletta

Per chi ama la bicicletta, Rimini è una meta obbligata: dalle strade quasi bagnate dal mare ai ripidi saliscendi delle colline, tra paesaggi incantevoli e memorie storiche, si rivela il luogo ideale da vivere in mountain bike o su una comoda bici elettrica. Che si tratti del ciclista neofita o dell’amatore che si diletta in lunghi giri da ”gran turismo”, sino all’agonista che vuole vivere la propria vacanza come training camp in vista di una gara, Rimini offre piacevoli sorprese e tanti itinerari.
La città in questi anni si è impegnata sul lato delle infrastrutture, raggiungendo ben 119 KM di piste ciclabili, che ne coprono l’intero territorio. Dalla pedalata ‘vista mare’ sul lungomare, all’Anello Verde che connette Piazzale Kennedy al Palacongressi, sino a quella lungo l'alveo del Fiume Marecchia, che offre invece una escursione verso l’entroterra della Romagna, Rimini si dimostra aperta alla mobilità a pedali, anche turistica. Così anche quest’anno, per il secondo consecutivo, Rimini si riconferma ComuneCiclabile per la FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta.
La nuova guida della città (consultabile qui:http://www.riminiturismo.it/sites/riminiturismo/files/mappa_sito_ita_ok2_0.pdf) offre non solo una dettagliata mappa delle piste ciclabili ma suggerimenti di percorsi ed informazioni utili ai cicloturisti.
Itinerari
La rete ciclopedonale della città di Rimini, che si sviluppa lungo oltre 100 chilometri, dà mille opportunità di scoperta per chi decide di lasciare l’auto a casa o in albergo. I percorsi ciclabili permettono a cittadini e turisti di vivere e conoscere la città in tutta comodità. Così la pedalata “vista mare”, lungo tutto il lungomare sud, permette di andare dal porto di Rimini fino al confine con Riccione sulla pista ciclabile, costeggiando gli stabilimenti balneari.
Il percorso “Anello Verde” dal mare (Piazzale Kennedy) conduce al Palacongressi e al parco Giovanni Paolo II, che costeggia il suggestivo lago abitato da anatre e cigni, fino a raggiungere, attraverso l'argine del torrente Ausa, il polmone verde di Rimini, il Ponte di Tiberio ed il caratteristico Borgo di S. Giuliano.
Proprio dal bimillenario Ponte di Tiberio, parte il percorso che si snoda lungo l'alveo del Fiume Marecchia, che permette di attraversare, partendo dalla foce, lo splendido paesaggio fluviale della Valmarecchia che conduce fino a Novafeltria. Un percorso che unisce le bellezze naturalistiche a quelle storiche permettendo di ammirare gli antichi borghi come Verucchio, Torriana, Montebello e San Leo.

Cicloturismo, pedalare per scoprire
Non solo natura e storia, una molteplicità di interessi diversi può essere soddisfatta attraversando Rimini su due ruote. I cicloturisti possono provare percorsi ancora più personalizzati, come il Wine Tasting, escursione che partendo da Marina centro, con bici elettriche, porta a scoprire i sapori del territorio. Lo spa Tour, che permette alla fine di un percorso fra le colline della Valmarecchia, un riposo ristoratore in una spa del centro storico. Il Bike&Boat per scoprire Rimini a bordo della due ruote e poi gustare un aperitivo al tramonto a bordo di una barca (per informazioni Rimini Reservation 0541.53399).
Ad unire il desiderio di una vacanza su due ruote con la passione per il cinema, sarà invece il percorso felliniano, che porta a scoprire, grazie ad una mappa dedicata, i luoghi della vita del Maestro riminese. E’ il Cineturismo, promosso dalla Regione Emilia Romagna, con itinerari che conducono i viaggiatori in luoghi evocativi di set cinematografici o che sono stati importanti per la vita e l’universo creativo di un autore, proponendo un'esperienza vissuta con gli occhi dei grandi personaggi che qui hanno avuto i natali.
Gli hotel per i biker
A Rimini e in Riviera la forte tradizione di cicloturismo ha dato vita ad un club di hotel attrezzati per questo tipo di esigenze: i bike-hotel. Frutto della passione e dell’esperienza di albergatori amanti delle due ruote, i bike hotels sono specializzati nel soddisfare le esigenze del biker professionista o del semplice appassionato di bicicletta, grazie ad un elevato standard di servizi specializzati: bike tour e possibilità di noleggio biciclette stesso in struttura, guide cicloturistiche, assistenza meccanica, programmi speciali e tutto ciò che è necessario agli amanti delle due ruote per vivere una vacanza indimenticabile tra sport, natura ed itinerari straordinari sul mare e in collina (www.riminibikehotels.com). I Rimini Bike Hotels oltre ad offrire servizi su misura per i ciclisti, si occupano a 360° della vacanza attiva dei propri ospiti, prendendosi cura anche dei loro accompagnatori e delle loro famiglie.
Gli eventi per i bike lover
Gli amanti della bicicletta da due anni si ritrovano a Rimini per uno degli appuntamenti top del settore: l’Italian Bike Festival, il più importante appuntamento italiano per gli appassionati di ciclismo, che per il secondo anno porta a Rimini la sua manifestazione, dal 13 al 15 settembre 2019 in piazzale Fellini.
Tanti anche gli appuntamenti cicloturistici competitivi e non competitivi organizzati dal comitato territoriale UISP e da associazioni dilettantistiche che ogni anno propongono manifestazioni a cui tutti possono partecipare come ‘Rimini in Bici’, ‘Pont de Dievli 3.0’.

Coming soon
Per incentivare la mobilità sostenibile e continuare a confermarsi ComuneCiclabile, Rimini progetta il suo sviluppo urbanistico e la sua offerta turistica, pensando proprio alle due ruote. Gli interventi che si stanno portando avanti amplieranno in maniera significativa i percorsi sicuri per i ciclisti, sia in città per circa 7 nuovi Km, sia verso l’entroterra, come la nuova ciclabile sulla via di Coriano. Il progetto di riqualificazione del water front, con la nuova pavimentazione e la riqualificazione del verde, renderà il percorso ciclabile più fluido e connesso, permettendo di spostarsi facilmente senza mai incontrare interruzioni di percorso
Il Bike Park, a breve attivo presso la stazione ferroviaria di Rimini, sarà il nuovo hub per turisti e pendolari della città, consentendo l’interscambio fra l’uso dei mezzi a basso impatto ambientale. La nuova struttura fornirà vari servizi a chi si muove su due ruote: parcheggio custodito, noleggio biciclette, biciclette elettriche, cargo bike, ciclofficina attrezzata, ricarica biciclette elettriche.
Ma l’obiettivo è rendere la bici mezzo non solo privilegiato, ma esclusivo per percorrere alcune zone, come il centro storico che sarà raggiungibile anche attraversando il ponte di Tiberio pedonalizzato.

Assessorato al Turismo
Comune di Rimini
Piazzale Fellini 3 - 47900 Rimini
tel + 39 0541 704561

Post popolari in questo blog

Natale 2020 a Bressanone: alla riscoperta di antichi usi e costumi

Durante il periodo natalizio a Bressanone si vive un'atmosfera molto speciale. La prima neve sulle cime circostanti scintilla fino a valle e invita ad affrontare le prime discese sulle piste perfettamente curate. Sia che si tratti di persone attive, di amanti del gusto o appassionati di cultura, Bressanone offre un mix ideale per tutti . Anche se i festeggiamenti per i 30 anni del più antico mercatino di Natale d’Italia sono rimandati a prossimo anno, a Bressanone anche quest’anno ci si può comunque lasciare incantare dall'atmosfera natalizia e godersi la cucina regionale in un ambiente magico. Stiamo riscoprendo un tempo diverso che ci fa rispolverare antiche tradizioni. Se le tradizionali sfilate dei Krampus e di San Nicola e il mercatino non possono essere svolti per motivi di sicurezza, ci sono altri usi e costumi da far rifiorire e antiche tradizioni che non mancheranno. Quest’anno, infatti è confermato il calendario dell’Avvento alla facciata di un edificio

Il calendario dell'Avvento firmato La Montina

Franciacorta La Montina Natale 2020   La Montina , storica cantina di Monticelli Brusati in Franciacorta, quest’anno accompagnerà al Natale clienti e appassionati con un’iniziativa nuova, che fonde il mondo social con quello reale. Venticinque giorni di sconti e promozioni a sorpresa , pubblicati quotidianamente sulle pagine social della cantina per rendere lo shopping online più interattivo e conveniente. Un prodotto o una categoria di prodotti sarà protagonista per 24 ore , ovvero per il tempo di validità della promozione: sconti flash facilmente attivabili con il codice che ogni giorno verrà pubblicato sugli account ufficiali de La Montina (Instagram: la_montina Facebook: Tenute La Montina Sito: www.lamontina.com ). Come da tradizione il calendario dell’Avvento scoprirà la sua prima “casella” martedì 1° dicembre. Non è dato sapere quale sarà la sorpresa d’apertura pensata da La Montina, che però anticipa attraverso le parole del suo Export e Marketing manager, Michele Bozza “Questa

Grado si trasforma nell'Isola del Natale | Dal 4 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021

Grado presepi phMarioCallegari Anche per le festività di fine anno 2020 Grado (l’”Isola del Sole”), incantevole borgo del Friuli VG sospeso fra la laguna e il mare Adriatico, si trasforma nell’Isola del Natale riproponendo, tra l’altro, la tradizionale Rassegna dei presepi, che mette in mostra, dal 4 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, oltre 200 creazioni. A realizzarle, saranno non solo abili artigiani, ma anche semplici appassionati, che utilizzeranno i più diversi materiali per creare presepi di varie dimensioni, curiosi, curati e ben ambientati. Disposti en plein air lungo il Porto Mandracchio (all’ingresso del centro storico, dove attraccano anche le barche dei pescatori) e in ogni angolo del castrum (il cuore antico della località) e perfettamente ambientati, saranno visibili in un piacevole percorso itinerante, fra calli e campielli. Nei locali del Cinema Cristallo (in viale Dante Alighieri), inoltre, saranno ospitati i presepi preparati con i materiali più fragili e

Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina - Rinviate al 26 novembre le ultime due cene-laboratorio del ciclo autunnale

 Friuli Venezia Giulia La Nuova Cucina A causa delle ultime normative anti Covid, le ultime due cene - laboratorio del calendario autunnale di Friuli Venezia Giulia - La Nuova Cucina previste per il 29 ottobre al ristorante Costantini a Collalto di Tarcento e al ristorante Paradiso a Pocenia sono state ricalendarizzate a giovedì 26 novembre . Si chiuderà allora il primo ciclo di 20 eventi di questo progetto che ha riscontrato molto interesse ed ha fatto registrare in tutti gli appuntamenti l’overbooking. Il 26 novembre Costantini ospiterà, per l’occasione, gli chef dei ristoranti Da Toni di Gradiscutta di Varmo e Tre Merli di Trieste, mentre Al Paradiso gli chef in scena saranno quelli dei ristoranti La Subida di Cormòns ed Enoteca di Buttrio, secondo l’apprezzato format di queste cene-laboratorio, che sono firmate da due chef del consorzio Friuli VG Via dei Sapori e da uno dei 20 giovani chef, nuovi “amici” in cui il gruppo crede, che sono stati invitati a collaborare al pr

DENISE FARO DAL 20 NOVEMBRE 2020 IN RADIO E DA OGGI DISPONIBILE IN PRE-SAVE “Jacuzzi”

Denise Faro Poliedrica, eclettica e “ figlia del mondo ” DENISE FARO è una cantante, autrice e attrice italiana che da anni vive a Los Angeles. Il 20 novembre entrerà in rotazione radiofonica il nuovo singolo, “ Jacuzzi ” , da oggi disponibile in pre-save.   www.denisefaro.com/jacuzzi Appassionata fin da bambina al canto, alla danza e alla recitazione, Denise ha mosso i primi passi ricoprendo alcuni ruoli sugli schermi televisivi e cinematografici fino a calcare i palchi teatrali italiani e internazionali. In seguito, dedicatasi principalmente alla musica è stata la prima e unica italiana ad entrare nel famoso tv show messicano “ La Academia ” , una competizione canora che ha visto nascere alcuni dei più grandi artisti latini. Lo show dà il via alla carriera oltreoceano di Denise che nel 2012 conquista i cuori latini, vincendo u no dei "festival della canzone ” più importanti al mondo, “ El Festival de Viña del Mar ” , rappresentando l ’ Italia con un suo brano inedi

LUCKY LUCIANA, la rapper che si è fatta conoscere per il suo linguaggio sfacciatamente esplicito

Trasgressiva, irriverente ed esplosiva, LUCKY LUCIANA è una rapper decisa ad abbattere i tabù e a riscrivere le regole della scena urban italiana al femminile!      L’artista si mostrerà, lunedì 16 novembre, in una veste ancora più provocatoria nel video di “ WAP ITALIAN REMIX ”, una rivisitazione della chiacchieratissima hit mondiale di Cardi B e Megan Thee Stallion. Lucky Luciana si è fatta conoscere quest’anno per il suo linguaggio sfacciatamente esplicito con i brani “ Lucky Pussy Cash ” e “ A Milano ”, in cui l’artista racconta parte del suo passato difficile e i lati più controversi del capoluogo lombardo. Classe 1995, Lucky Luciana, pseudonimo di Luciana Campolongo, nasce a Castrovillari in provincia di Cosenza. Da sempre amante della scrittura, si sente finalmente libera di esprimersi solo quando incontra un linguaggio affine alla propria penna, il rap. Nei suoi testi ritroviamo infatti la sua vita, segnata da un’infanzia difficile a causa di un padre assente e di u