Settimana di riconoscimenti per la Casa Vinicola Nera e la viticoltura di montagna

thumbnail_Simone Nera premiato dal presidente Ais Lombardia Hosam Eldin Abou Eleyoun, Luigi Bortolotti coordinatore responsabile degustatori Ais Lombardia e Sebastiano Baldinu vicepresidente AIS Milano
Chiuro, 26 novembre 2019. Settimana di premi per la Casa Vinicola Nera. Non fini a sé stessi se valutati come riconoscimento del ruolo di tutori dei terrazzamenti vitati valtellinesi e    manutentori dei muretti per la salvaguardia dell'assetto idrogeologico e paesaggistico montano.
Rispetto per la terra e per chi la lavora, attenzione per l'ambiente e pratiche vitivinicole attualizzate consentono la nascita di vini sempre più premiati dalla critica.

A partire dal concorso enologico Mondial des Vins Extrêmes, organizzato dal CERVIM, la cui premiazione è in calendario domenica 1° dicembre presso il Forte di Bard ad Aosta. Tre i diplomi che verranno consegnati e che assumono un valore diverso e particolare derivante dal fatto di essere l'unica manifestazione enologica internazionale dedicata ai vini prodotti in zone caratterizzate da viticolture eroiche. Oltre 600 “vini di montagna” iscritti e commissione rigorosa formata da 30 esperti enologi ed enotecnici (mondialvinsextremes.com). 
Pietro Nera
Medaglia d'oro Sforzato di Valtellina DOCG 2015
Medaglia d'argento Valtellina Superiore DOCG Inferno Riserva  2011
Azienda Agricola Caven  
Medaglia d'argento Sforzato di Valtellina DOCG Messere 2013

Ma non solo. Lunedì scorso è toccato a Simone Nera ricevere al The Westin Palace Hotel di Milano, nel corso della presentazione della guida ViniPlus 2020 pubblicata dall’Associazione italiana sommelier Lombardia, la Rosa Camuna d'Oro, il massimo riconoscimento della 14ª edizione della guida alle produzioni vitivinicole di qualità della Lombardia (viniplus.wine).
Pietro Nera
4 Rose Camune Valtellina Superiore DOCG Signorie Riserva 2015
Azienda Agricola Caven  
Rosa Camuna d'Oro Valtellina Superiore DOCG Inferno Riserva Al Carmine 2013
4 Rose Camune Valtellina Superiore DOCG Giupa Riserva 2013

L’attività vitivinicola della famiglia Nera ha inizio in Valtellina nel 1940 con Guido Nera al quale è succeduto, alla fine degli anni ‘50, il figlio Pietro che nel corso degli anni ha accorpato diversi ettari di vigneti, ora di proprietà dell’Azienda Agricola Caven dei fratelli Stefano e Simone Nera, fondata nel 1982. Un patrimonio naturale e culturale di una trentina di ettari di terrazzamenti vitati da cui si producono annualmente, tra Nera e Caven, 600.000 bottiglie. Nel 2009 è stato aperto, presso le cantine a Chiuro, direttamente sulla strada statale 38 dello Stelvio, un Wine Bar e un nuovo punto vendita aziendale dove è possibile degustare e conoscere i vini Nera accompagnati dai prodotti tipici locali. 

Casa Vinicola Pietro Nera
Via Stelvio 40/A 23030 Chiuro (SO)
Tel. + 0342 482631
info@neravini.com
www.neravini.com

Post popolari in questo blog

Nel 2020 il CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO ROMA celebra la sua 30ª edizione! Aperte da oggi le iscrizioni per NEXT, il contest dedicato agli emergenti

21 Febbraio 2020 - La Notte delle Miss by DV Connection @ Bobadilla - Dalmine (BG). Special Guest Carolina Stramare (Miss Italia 2019)

In diretta dalla Royal Opera House a febbraio "The Cellist" | martedì 25 febbraio 2020 alle 20.15

Festival Treviso Giallo | giovedì 19, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 marzo 2020