THE NEIGHBOURHOOD: riprogrammato il concerto di Milano al 21 novembre 2020

La data originariamente prevista per domenica 23 febbraio 2020 è stata posticipata a sabato 21 novembre 2020, sempre al Fabrique di Milano.
I biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per il nuovo appuntamento.
Con queste parole la band annuncia sui social il rinvio del tour:
“Le date del tour europeo inizialmente fissate per febbraio 2020 sono state riprogrammate per novembre.
Anche se non vogliamo farvi aspettare più del necessario, desideriamo farvi ascoltare nuova musica ma non saremo in grado di terminare l'album in tempo per febbraio.
Per tornare con un nuovo album e un nuovo show, abbiamo dovuto prendere la difficile decisione di posticipare il tour europeo al prossimo autunno. Vi promettiamo che varrà la pena aspettare e non vediamo l'ora di vedervi il ​​prossimo autunno”


SABATO 21 NOVEMBRE 2020
MILANO @ FABRIQUE


Il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto entro e non oltre il 28/02/20
Non verranno accettate richieste di rimborso per acquisti effettuati al di fuori dai canali ufficiali di vendita (Ticketone – www.ticketone.it  e Ticketmaster – www.ticketmaster.it)


Prezzi biglietti:

Posto Unico: 25,00 € + diritti di prevendita

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati

L'organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali


I The Neighbourhood tornano in Italia per un’unica imperdibile data al Fabrique di Milano, posticipata a sabato 21 novembre 2020.

Il gruppo rock elettronico californiano si forma nel 2011 da un gruppo di amici: Jesse Rutherford (voce), Jeremy Freedman (chitarra), Zach Abels (chitarra), Michael “Mikey” Margott (basso) e Brandon Fried (batteria).
L’album di debutto I Love You. risale al 2013 e si è posizionato nella Top 50 della classifica Billboard 200; il fortunatissimo singolo estratto Sweater Weather è stato certificato Doppio Platino e li ha catapultati in vetta alla Billboard Alternative Chart.
In occasione del loro primo tour americano hanno scelto i The 1975, Travis Scott e Kevin Abstract come supporto.
L’anno successivo la band pubblica il mixtape #000000 & #FFFFFF da cui emergono collaborazioni hip-hop d’eccellenza tra cui Don Cannon, DJ Drama, Danny Brown e Casey Veggies.
Il 2015 è l’anno del secondo album intitolato Wiped Out! attraverso cui la band dimostra le spiccate capacità di creare melodie trasversali caratterizzate dalla sperimentazione di note R&B mescolate a sonorità rock.
L’ultimo album Hard to imagine the Neighbourhood ever changing uscito nel 2018 racchiude una compilation di brani estratti dagli ultimi quattro lavori della band Hard, To Imagine, The Neighbourhood ed Ever Changing.

A partire dalla loro ascesa nel panorama musicale alternative rock i The Neighbourhood hanno calcato i prestigiosi palchi di festival quali Coachella, Lollapalooza e Sziget e suonato a fianco di headliner del calibro di Bastille, Arcade Fire e Alt-J.

Info:
www.livenation.it

Post popolari in questo blog

In diretta dalla Royal Opera House a febbraio "The Cellist" | martedì 25 febbraio 2020 alle 20.15

MARIANNE & LEONARD: il 3 e 4 marzo 2020 arriva al CINEMA il film evento su Leonard Cohen e la sua musa ispiratrice

Festival Treviso Giallo | giovedì 19, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 marzo 2020

DOLOMITI SUPERSKI | NOVITÀ - STAGIONE Dal 30/11/2019 al 03/05/2020