Passa ai contenuti principali

PARTECIPAZIONE E CULTURA. “GHE PENSI MI” UN CALENDARIO DI INTERVENTI PER LA BELLEZZA DI MILANO

Dopo la Civica Benemerenza ricevuta dal Comune di Milano lo scorso 7 dicembre, l’associazione onlus Retake Milano rafforza l’impegno nei confronti della sua città con due nuove iniziative ispirate alla cultura e al benessere nate dal desiderio di prendersi cura del bene comune grazie alla partecipazione attiva dei milanesi.

Le attività di cleaning (rimozione di tag, adesivi e imbrattamenti) e di plogging (corsa leggera con raccolta di micro-rifiuti) che hanno già coinvolto migliaia di partecipanti nel corso dello scorso anno, saranno affiancate da due grandi novità: prima di iniziare le attività di pulizia i volontari partecipanti potranno riscoprire pezzi di storia e luoghi poco conosciuti della città o nel caso del plogging svolgere attività fisica in alcuni parchi con un risveglio muscolare guidato da personal trainer. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Milano, il Patronato della Presidenza di Regione Lombardia e il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo (MiBACT).

“Questa iniziativa ci piace per più di una ragione – hanno affermato gli assessori Filippo Del Corno (Cultura) e Lorenzo Lipparini (Partecipazione e Cittadinanza attiva) intervenuti oggi alla conferenza stampa a Palazzo Marino –. Coinvolge in modo intelligente e operoso tutti i cittadini attivi che hanno voglia di fare qualche cosa di utile per Milano. Offre loro la possibilità di conoscere luoghi e aneddoti del nostro patrimonio culturale guidati da chi conosce segreti e curiosità della città. Infine permette agli appassionati di verde e benessere di unire due buoni propositi e ottenere un unico grande risultato, correndo nei parchi e ripulendoli. È l’ennesima collaborazione di grande impatto portata avanti con Retake Milano. Ghe Pensi Mi è l’iniziativa dei milanesi che vogliono mettersi in gioco per difendere la bellezza, la pulizia e la qualità della vita nella loro città. Grazie a Retake, e a Sorgenia, Fondazione Fragiacomo e Milano da Vivere, partners di questa iniziativa”.

Il nuovo format di partecipazione civica si chiama “Ghe pensi MI”, espressione in dialetto milanese usata per enfatizzare la proverbiale laboriosità meneghina, quella innata spinta a farsi avanti e a mettersi in gioco direttamente per risolvere un problema. In questo caso l’intervento dei “Ghe pensi MI” sarà contro ciò che deturpa la città, che spesso si vede ma che purtroppo non si riesce ad eliminare completamente. I volontari che aderiranno ai sabati e alle domeniche di attività saranno accompagnati da Retake Milano e da Fondazione Fragiacomo a conoscere angoli nascosti di Milano e a godere delle aree verdi, una per Municipio della città: “Questa è la sfida di Retake Milano per il 2020. Vogliamo far innamorare i milanesi della loro città per creare delle basi più solide al nostro messaggio di rispetto del bene comune – commenta Andrea Amato, Presidente di Retake Milano –, la volontà del rispetto nasce anche così, dalla conoscenza di un luogo e dall’arricchimento del senso di appartenenza al territorio”.

Gli appuntamenti culturali, sette in tutto, ogni terza domenica del mese fino a luglio, inizieranno domenica 19 gennaio in piazzale Cadorna dove sarà ripulito anche il monumento Ago, Filo e Nodo. L’attività di cleaning sarà preceduta da un tour guidato a partire dallo storico Bar Magenta con una spiegazione iniziale condotta da Milano da Vedere. Partner del progetto “Ghe Pensi MI” (cultura) è la Fondazione Maurizio Fragiacomo, realtà impegnata in ambito sociale con particolare attenzione alla comunità milanese, ma attiva anche nella salvaguardia della salute e dell’ambiente della città.

“La Fondazione è presente e attiva esclusivamente in progetti concreti, in grado di comprendere il presente e anticipare il futuro – ha spiegato Enzo Pesce, Presidente della Fondazione Maurizio Fragiacomo –. Per questo abbiamo deciso di sostenere un progetto che permette ai cittadini di sentirsi realmente coinvolti nella collettività e nel mantenimento del bene comune: se si ama la propria città, si può e si deve intervenire con azioni e gesti che, per quanto piccoli, sono significativi e hanno un impatto sulla comunità”.

Il plogging nei parchi pubblici, invece, inizierà sabato 25 gennaio al Parco Sempione e si svolgerà ogni quarto sabato del mese, fino al 24 ottobre. Ad “allenare” i partecipanti ci sarà un personal trainer professionista che sarà a disposizione per un risveglio muscolare di gruppo. Partner del progetto Sorgenia, digital energy company che fa della sostenibilità la propria missione. “Crediamo fermamente in questo progetto che ci consente di prenderci cura della città in cui facciamo impresa, coinvolgendo le persone che condividono i nostri stessi valori – ha dichiarato Alberto Bigi, Head of Innovation & Development di Sorgenia –. Siamo infatti convinti che, oggi più che mai, le aziende debbano fare la propria parte per favorire un cambiamento sostenibile nella società, dando un contributo concreto”.

La partecipazione a Ghe pensi MI è completamente gratuita e basterà iscriversi dalla piattaforma Eventbrite seguendo gli aggiornamenti sul sito dell’iniziativa www.ghepensimi.retakemilano.org o chiedendo informazioni all’indirizzo email: comunicazione@retakemilano.org. 

Alla bellezza di Milano? Ghe pensi MI!

Post popolari in questo blog

Natale 2020 a Bressanone: alla riscoperta di antichi usi e costumi

Durante il periodo natalizio a Bressanone si vive un'atmosfera molto speciale. La prima neve sulle cime circostanti scintilla fino a valle e invita ad affrontare le prime discese sulle piste perfettamente curate. Sia che si tratti di persone attive, di amanti del gusto o appassionati di cultura, Bressanone offre un mix ideale per tutti . Anche se i festeggiamenti per i 30 anni del più antico mercatino di Natale d’Italia sono rimandati a prossimo anno, a Bressanone anche quest’anno ci si può comunque lasciare incantare dall'atmosfera natalizia e godersi la cucina regionale in un ambiente magico. Stiamo riscoprendo un tempo diverso che ci fa rispolverare antiche tradizioni. Se le tradizionali sfilate dei Krampus e di San Nicola e il mercatino non possono essere svolti per motivi di sicurezza, ci sono altri usi e costumi da far rifiorire e antiche tradizioni che non mancheranno. Quest’anno, infatti è confermato il calendario dell’Avvento alla facciata di un edificio

Il calendario dell'Avvento firmato La Montina

Franciacorta La Montina Natale 2020   La Montina , storica cantina di Monticelli Brusati in Franciacorta, quest’anno accompagnerà al Natale clienti e appassionati con un’iniziativa nuova, che fonde il mondo social con quello reale. Venticinque giorni di sconti e promozioni a sorpresa , pubblicati quotidianamente sulle pagine social della cantina per rendere lo shopping online più interattivo e conveniente. Un prodotto o una categoria di prodotti sarà protagonista per 24 ore , ovvero per il tempo di validità della promozione: sconti flash facilmente attivabili con il codice che ogni giorno verrà pubblicato sugli account ufficiali de La Montina (Instagram: la_montina Facebook: Tenute La Montina Sito: www.lamontina.com ). Come da tradizione il calendario dell’Avvento scoprirà la sua prima “casella” martedì 1° dicembre. Non è dato sapere quale sarà la sorpresa d’apertura pensata da La Montina, che però anticipa attraverso le parole del suo Export e Marketing manager, Michele Bozza “Questa

Firenze - Palazzo Strozzi | Marinella Senatore: We Rise by Lifting Others | 3 dicembre 2020-7 febbraio 2021

  portrait m senatore by LAURA SCIACOVELLI   Dal 3 dicembre 2020 al 7 febbraio 2021 Palazzo Strozzi a Firenze presenta We Rise by Lifting Others (Ci eleviamo sollevando gli altri), nuovo progetto dell’artista italiana Marinella Senatore, invitata a proporre una nuova riflessione sull’idea di comunità, vicinanza e relazione in un’epoca in cui il concetto di distanziamento sociale sta condizionando la vita quotidiana di tutte le persone. A cura di Arturo Galansino, direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi, il progetto è costituito da una grande installazione per il cortile, ispirata alle luminarie della tradizione popolare dell’Italia meridionale, e un programma di workshop partecipativi, incentrati sull’idea di attivazione sociale e di costruzione di comunità attraverso la pratica performativa.   Il progetto è promosso e organizzato da Fondazione Palazzo Strozzi con il sostegno di Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze, Fondazione CR Firenze, Comit

Grado si trasforma nell'Isola del Natale | Dal 4 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021

Grado presepi phMarioCallegari Anche per le festività di fine anno 2020 Grado (l’”Isola del Sole”), incantevole borgo del Friuli VG sospeso fra la laguna e il mare Adriatico, si trasforma nell’Isola del Natale riproponendo, tra l’altro, la tradizionale Rassegna dei presepi, che mette in mostra, dal 4 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, oltre 200 creazioni. A realizzarle, saranno non solo abili artigiani, ma anche semplici appassionati, che utilizzeranno i più diversi materiali per creare presepi di varie dimensioni, curiosi, curati e ben ambientati. Disposti en plein air lungo il Porto Mandracchio (all’ingresso del centro storico, dove attraccano anche le barche dei pescatori) e in ogni angolo del castrum (il cuore antico della località) e perfettamente ambientati, saranno visibili in un piacevole percorso itinerante, fra calli e campielli. Nei locali del Cinema Cristallo (in viale Dante Alighieri), inoltre, saranno ospitati i presepi preparati con i materiali più fragili e

Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina - Rinviate al 26 novembre le ultime due cene-laboratorio del ciclo autunnale

 Friuli Venezia Giulia La Nuova Cucina A causa delle ultime normative anti Covid, le ultime due cene - laboratorio del calendario autunnale di Friuli Venezia Giulia - La Nuova Cucina previste per il 29 ottobre al ristorante Costantini a Collalto di Tarcento e al ristorante Paradiso a Pocenia sono state ricalendarizzate a giovedì 26 novembre . Si chiuderà allora il primo ciclo di 20 eventi di questo progetto che ha riscontrato molto interesse ed ha fatto registrare in tutti gli appuntamenti l’overbooking. Il 26 novembre Costantini ospiterà, per l’occasione, gli chef dei ristoranti Da Toni di Gradiscutta di Varmo e Tre Merli di Trieste, mentre Al Paradiso gli chef in scena saranno quelli dei ristoranti La Subida di Cormòns ed Enoteca di Buttrio, secondo l’apprezzato format di queste cene-laboratorio, che sono firmate da due chef del consorzio Friuli VG Via dei Sapori e da uno dei 20 giovani chef, nuovi “amici” in cui il gruppo crede, che sono stati invitati a collaborare al pr

DENISE FARO DAL 20 NOVEMBRE 2020 IN RADIO E DA OGGI DISPONIBILE IN PRE-SAVE “Jacuzzi”

Denise Faro Poliedrica, eclettica e “ figlia del mondo ” DENISE FARO è una cantante, autrice e attrice italiana che da anni vive a Los Angeles. Il 20 novembre entrerà in rotazione radiofonica il nuovo singolo, “ Jacuzzi ” , da oggi disponibile in pre-save.   www.denisefaro.com/jacuzzi Appassionata fin da bambina al canto, alla danza e alla recitazione, Denise ha mosso i primi passi ricoprendo alcuni ruoli sugli schermi televisivi e cinematografici fino a calcare i palchi teatrali italiani e internazionali. In seguito, dedicatasi principalmente alla musica è stata la prima e unica italiana ad entrare nel famoso tv show messicano “ La Academia ” , una competizione canora che ha visto nascere alcuni dei più grandi artisti latini. Lo show dà il via alla carriera oltreoceano di Denise che nel 2012 conquista i cuori latini, vincendo u no dei "festival della canzone ” più importanti al mondo, “ El Festival de Viña del Mar ” , rappresentando l ’ Italia con un suo brano inedi