L'attrice, scrittrice e regista Sabrina Paravicini al Salotto Trieste domenica 8 novembre 2020

Sabrina Paravicini
Dopo il grande successo dell’incontro dedicato a Pier Paolo Pasolini con Mimmo Calopresti, Maurizio De Benedictis e Stefano Urbanetti, il quarto appuntamento de “La Domenica al Salotto”, la rassegna di incontri culturali distanziati al Salotto Trieste, prosegue domenica 8 novembre alle ore 16.30 con l’attrice, regista e scrittrice Sabrina Paravicini, che presenterà il suo ultimo romanzo “Fino a qui tutto bene” (Sperling & Kupfer) che narra del suo lungo percorso con un ospite indesiderato. Una storia di riscatto e di amore in cui Sabrina racconta, con parole delicate, sincere e coraggiose, tutto quello che si è trovata ad affrontare in un anno e mezzo di terapie, senza nascondere mai il dolore ma lasciando sempre aperta la porta alla speranza. Un viaggio che poteva essere colmo di dolore, di paura, di sconforto. Ma che Sabrina riesce a riempire con molto altro: accanto alla sofferenza, ha lasciato spazio per le piccole, grandi gioie, come l'amore per suo figlio e una profonda comprensione di sé. Il timore di affrontare tutto da sola è stato cancellato dalla nascita di nuove, bellissime amicizie.

L’incontro sarà anche l’occasione per parlare insieme a Sabrina delle grandi attrici europee che l’hanno ispirata e che rappresentano i suoi modelli: Irene Jacob, Juliette Binoche, Sophia Loren, Mariangela Melato e Monica Vitti.

Sabrina Paravicini ha lavorato come attrice sia per il cinema che per la tv con registi come Mario Monicelli, Maurizio Nichetti, Carlo Vanzina, Leonardo Pieraccioni, Carlo Lizzani, Gianluca Maria Tavarelli. Ha conosciuto il grande successo popolare con il ruolo della dolce infermiera Jessica nella serie TV “Un medico in famiglia”. È lei stessa regista (“Comunque mia” del 2004 e “Be Kind - Un viaggio gentile all'interno della diversità” del 2019) e, come scrittrice, ha all’attivo altri otto romanzi tra cui “L'estasi dell'anima”, “Supermarket Porno” e “Io ragiono con il cuore”.

La rassegna, realizzata nel rispetto delle regole e delle misure di sicurezza sanitaria anti Covid, è a cura dell’Associazione Culturale “Luci della Città”, organizzata da Pier Paolo Mocci e Cristina Orazi in collaborazione con i padroni di casa di “Salotto Trieste” David e Daniele Guidi che selezionano le degustazioni drink e food. “La Domenica al Salotto” ha ottenuto il patrocinio della Presidenza del Municipio Roma II come manifestazione di interesse culturale.

Post popolari in questo blog

L’attrice Claudia Conte torna sul set con un nuovo progetto cinematografico che la vede ricoprire il ruolo di una mendicante.

Verdi Off, al via la V edizione | Parma, Busseto e dintorni | 11 settembre-10 ottobre 2020

I Legnanesi Story in Video