Porta la firma di Valerio Negrini dei Pooh il singolo di Benedetta Grazzini “Io sogno”

postato in: Uncategorized | 0

Benedetta Grazzini in radio “Io sogno” singolo che porta la firma di Valerio Negrini dei Pooh
“Io
sogno” (già disponibile nei digital store per Riserva Sonora – Radio
Rossa) è il nuovo singolo della giovane cantante, attrice e performer
ligure Benedetta Grazzini, in radio da venerdì 6 novembre

Il
brano nasce da un testo inedito di Valerio Negrini, fondatore nonché
autore dei testi della maggior parte delle canzoni dei Pooh, donato
dalla moglie Paola Racca a Benedetta, arrangiato e prodotto da Paolo
Schianchi che ne ha creato anche la parte musicale.

La moglie di
Negrini, Paola: “Valerio amava molto i giovani diceva sempre che una
volta smessi i panni del quinto Pooh avrebbe voluto scrivere per loro.
Sono certa di aver fatto la scelta giusta affidando questo brano a
Benedetta”.

Link video “Io sogno”: https://youtu.be/fctfwGTYNsc

“Io
sogno” è un inno a vivere essendo se stessi, guardando sempre oltre e
cercando sempre la luce anche quando la vita non sempre ti delinea un
futuro luminoso.

Benedetta ci spiega: “Io sogno è un inno al
vedere oltre le difficoltà prendendo quello che la vita ci porta ad
affrontare. Al giorno d’oggi, con tutto quello che sta accadendo nel
mondo, abbiamo tutti bisogno di distaccarci dalla realtà per qualche
minuto e sognare un po’ per evitare di impazzire. Con questo brano
vorrei poter strappare un sorriso a chi lo ascolta grazie anche al Poeta
Valerio Negrini, che da sempre ha saputo raccontare l’animo umano in
ogni sua sfumatura. Per me è un onore poter dar voce alle sue parole e
provare, nel mio piccolo, a regalare un momento di serenità a chi
ascolta questa canzone”.

Paola moglie di Valerio Negrini
racconta: “Valerio amava molto i giovani, mi diceva sempre che una volta
smessi i panni del quinto Pooh avrebbe voluto scrivere per loro,
divertirsi, creare qualcosa dal nulla magari sperimentando. Aprendo i
cassetti, o per meglio dire, le cartelle della sua memoria, ho trovato
un file nominato ‘Futuro’, dove Valerio custodiva un grande numero di
testi inediti che avrebbe tirato fuori quando si fosse trovato di fronte
colui o colei in grado di dare anima alle sue parole. Purtroppo il
destino ha voluto che quella cartella la aprissi io e fossi così
fortunata da trovare la cantante capace di dare vita a quelle parole.
Prima di decidermi, ho ascoltato e riascoltato la voce di Benedetta,
l’ho guardata negli occhi e senza ombra di dubbio ho capito che quella
persona sarebbe stata Lei. Sono certa di aver fatto la scelta giusta e
che, ovunque sia, Valerio sarà contento che quei testi non siano rimasti
dimenticati in un cassetto ma che abbiano preso vita attraverso la
meravigliosa voce di Benedetta”.

I commenti sono chiusi.